SuperEnalotto

Riscossione delle vincite nel gioco del Lotto

Pagamento delle vincite

Se la propria giocata risulta vincente, per poterne richiedere l'incasso bisogna aver conservato la ricevuta di gioco, che deve essere integra e originale, e presentarla al momento della riscossione.

Le modalità di pagamento del premio variano a seconda dell'importo della vincita (tutti gli importi vanno considerati come lordi):

  • Se l'importo lordo della vincita è uguale o inferiore a 543,48 €, questa può essere riscossa in qualsiasi ricevitoria autorizzata al gioco del Lotto;
  • Se l'importo della vincita è compreso tra 543,48 € e 2.300 €  il pagamento può essere richiesto esclusivamente nella ricevitoria in cui è stata effettuata la giocata dove il gestore potrà ritirare lo scontrino e pagare la vincita (al netto della ritenuta fiscale). Oppure, su richiesta del vincitore, il gestore può prenotare la vincita e fare in modo che il pagamento avvenga a mezzo di bonifico postale o bancario.
  • Se l'importo della vincita è compreso fra 2.300 € e 10.500 €, il pagamento può essere richiesto esclusivamente nella ricevitoria in cui è stata effettuata la giocata dove il gestore può prenotare la vincita e fare in modo che il pagamento avvenga a mezzo di bonifico postale o bancario.
  • Se l'importo della vincita è superiore a 10.500 €, lo scontrino vincente dovrà essere presentato in originale presso il concessionario del gioco del Lotto, ovvero l'Ufficio al Pubblico di Lottomatica in Via del Campo Boario 56/D, 00154 Roma.

Limiti temporali per richiedere il pagamento

Qualsiasi premio può essere richiesto entro e non oltre il sessantesimo giorno dalla data di dell'estrazione nella quale si è verificata la vincita.