Giochi SuperEnalotto

Riscossione vincite VinciCasa

Come incassare una vincita realizzata in ricevitoria oppure online

Per la riscossione delle vincite in denaro realizzate giocando al VinciCasa si applicano le regole relative ai cosiddetti Giochi Numerici a Totalizzatore Nazionale. Per il VinciCasa sono perciò valide le stesse linee guida applicabili all'incasso dei premi del SuperEnalotto.

Nel caso di giocate effettuate presso un punto vendita fisico, il pagamento delle vincite avviene solamente previa presentazione della ricevuta di gioco originale ed integra valida per la giocata in questione. Per le giocate effettuate online, si veda il regolamento del portale su cui il giocatore ha aperto il proprio conto di gioco.

Hai vinto il primo premio?

Se hai indovinato tutti i cinque numeri e ti sei aggiudicato il premio di prima categoria, complimenti! Per reclamare la tua vincita dovrai recarti presso l'Ufficio Premi in una delle due principali sedi Sisal, ovvero:

  • via A. di Tocqueville 13, 20154 Milano
  • viale Sacco e Vanzetti 89, 00155 Roma

Il 40% della vincita ti verrà corrisposto in denaro tramite bonifico bancario entro 60 giorni dalla scadenza del termine per la presentazione di eventuali reclami.

Per quanto riguarda la parte della vincita obbligatoriamente destinata all'acquisto della casa dei tuoi sogni (ovvero il 60% del totale), hai a disposizione due anni per decidere. La scelta non è limitata a una singola casa: puoi acquistare anche più immobili, e non necessariamente di tipo abitativo: l'importante è che rientrino nel budget e che si siano presenti sul territorio italiano.

Una volta presa la tua decisione, dovrai contattare Sisal e comunicare:

  • data, ora e luogo del rogito;
  • riferimenti del venditore e del notaio;
  • il prezzo dell'immobile (o degli immobili).

Il giorno del rogito un funzionario della Sisal si presenterà all'incontro e consegnerà gli assegni circolari e ritirerà i documenti legati all'acquisto, ovvero la certificazione notarile di compravendita e una copia dei documenti d'identità del vincitore e del venditore.

Da notare che qualsiasi altra spesa legata all'acquisto dell'immobile (o degli immobili), per esempio quelle notarili oppure eventuali imposte o tasse da pagare sull'acquisto stesso, è a carico del vincitore.

Limiti temporali per l’incasso dei premi

Il termine massimo per poter reclamare le vincite è fissato a 60 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione dei risultati in questione sul Bollettino Ufficiale.

Per quanto riguarda le vincite in denaro, trascorsi 45 giorni solari dal giorno successivo alla comunicazione ufficiale i biglietti vincenti devono essere obbligatoriamente presentati presso i Punti di Pagamento Premi del concessionario Sisal. Trascorsi i limiti temporali suddetti decade completamente il diritto alla riscossione dei premi.

Per quanto riguarda le vincite di prima categoria, una volta trascorso il termine di due anni:

  • se non hai utilizzato il premio riceverai il 20% dell'importo in denaro;
  • se hai utilizzato il premio solo in parte il rimanente 50% ti verrà corrisposto in denaro.

In entrambi i casi la porzione restante del premio non utilizzato finirà nel fondo dedicato al finanziamento dei premi di prima categoria.