SuperEnalotto

Superenalotto: vinto il jackpot da 66,4 milioni a Montechiarugolo (Parma)

Superenalotto: vinto il jackpot da 66,4 milioni a Montechiarugolo (Parma)

Festa nel piccolo paese emiliano dopo l’estrazione di martedì 17 settembre; il 6 è stato centrato con una schedina da 5€. Ecco i dettagli.

Superenalotto del 17 settembre 2019: si festeggia in provincia di Parma

Ecco la combinazione vincente del concorso Superenalotto n° 112 di martedì 17 settembre 2019:
9-18-26-43-60-79 - Jolly 57 - SuperStar 35

I riflettori sono tutti puntati su Basilicagoiano, frazione di Montechiarugolo, in provincia di Parma, dove un giocatore è riuscito a centrare tutti i sei numeri vincenti, aggiudicandosi il jackpot da 66,4 milioni di euro.
La schedina vincente, da 5€, è stata convalidata presso la ricevitoria “Tabacchi e non solo” situata in via Parma 61.

Il sindaco di Montechiarugolo, dopo essersi congratulato con il vincitore, ha auspicato che una parte del premio venga destinata al compimento di opere di interesse pubblico nella piccola cittadina, che al momento conta poco meno di 11mila abitanti.

13° Jackpot vinto in Emilia Romagna

Il jackpot sbancato nell’estrazione di ieri sera è il numero 122 assegnato nella storia del Superenalotto; il precedente, vinto lo scorso 13 agosto 2019, è stato il più alto mai vinto con un valore di 209 milioni di euro.

Nella classifica delle regioni più vincenti, l’Emilia Romagna fa un passo in avanti con 13 jackpot vinti, mentre al comando troviamo sempre la Campania con 18 e il Lazio con 16.

Uno dei premi più ricchi finiti in Emilia Romagna fu vinto proprio a Parma il 9 febbraio 2010 ed aveva un valore di 69,5 milioni (il jackpot valeva il doppio ma ci fu un altro vincitore).

Per incassare il premio, il vincitore avrà 90 giorni di tempo per presentarsi munito della copia originale del biglietto vincente presso gli Uffici Premi di Sisal (lunedì-venerdì, 9 - 13) in Via A. Tocqueville 13 a Milano o in Viale Sacco e Vanzetti 89 a Roma.

Per quanto riguarda la tassazione, alla somma verranno detratti circa 7,9 milioni di euro; ciò per effetto della cosiddetta Tassa sulla fortuna che, con un decreto dell’ottobre 2017, impone una tassazione del 12% sui jackpot.

Autore: Andrea Mazzarella
mercoledì 18 settembre 2019


Notizie lotterie Archivio notizie